Barrette ai cereali: spuntino dietetico o gustoso dolciume?

Sempre più spesso nella pratica quotidiana mi trovo a confrontarmi con persone che consumano quotidianamente barrette ai cereali delle più note marche convinte di fare una scelta per i propri spuntini non solo salutare ma anche dietetica.

<<Ma sono meno di 100 calorie!>> mi dicono e poi << Mi limito giusto ad una barretta anche se vedo che non mi basta>>, <<Alla fine sono solo un po’ di cereali>>. Tutte frasi legittimate dalla buona fede, avvalorate  dagli slogan pubblicitari ed in parte corrette in quanto effettivamente  le calorie totali per porzione possono essere  nel complesso modeste, il consumo di una di queste barrette mette più fame di quella che si aveva prima del suo stesso consumo ed ebbene sì, i cereali veri e propri sono davvero pochissimi. Vediamo insieme il perché di tutto quanto affermato e vediamo se queste barrette sono davvero salutari e dietetiche.

Questi spuntini monoporzione, dall’aspetto così innocuo e salutare, sono in realtà formati da pochissimi cereali (fonte di carboidrati complessi) “incollati” tra loro, perdonate il termine, da una miscela altamente zuccherina (spesso troviamo glucosio, fruttosio, saccarosio, sciroppo di glucosio e fruttosio, oligofruttosio ecc…) a cui spesso si aggiungono grassi saturi e sale.  Va da sé un evidente sbilanciamento in termini di composizione nutrizionale degli zuccheri semplici che possono superare il 30% del prodotto. Ma vediamo più nel dettaglio …

E’ vero che per porzione una barretta può apportare un quantitativo modesto di calorie ma solo perché ne  stiamo mangiando una piccola quantità: se valutiamo l’apporto calorico di  100 g di alimento si possono superare le 400 Kcal ( l’equivalente in termini puramente calorici e non qualitativi di  circa 100 g di pasta conditi con salsa di pomodoro e 2 cucchiaini di parmigiano). Direte voi: << Che vuol dire,tanto mangio solo 20 g!>>.  Andiamo avanti …

Tralasciando il mero calcolo calorico, l’eccessiva introduzione di zuccheri semplici non solo sbilancia la dieta verso un eccessivo consumo degli stessi che ci predispone all’insorgenza di molte patologie, ma l’eccessiva introduzione di zuccheri solubili porta i livelli di glucosio nel sangue ( la glicemia) a salire repentinamente e vertiginosamente fintato che il pancreas mette in circolo un ormone chiamato insulina che rapidamente riporta i valori della glicemia nella norma con due conseguenze:

  • l’insulina non fa sparire per magia lo zucchero ma mette in atto dei processi di trasformazione dello stesso in riserve energetiche di accumulo, in altre parole lo zucchero si trasforma in grasso
  • questo repentino riabbassamento della glicemia viene avvertito dall’organismo come stato di “carenza” ed ecco che interviene il senso della fame, e se a ciò si aggiunge la mancanza di un corretto apporto di fibre il senso di sazietà che offre una barretta di questo tipo è davvero esiguo <<…vedo che non mi basta!>>

Pertanto si può convenire che non si tratta di alimenti dietetici  ma di gustosissimi snack: non dico che debbano essere messi al bando ma il loro consumo deve avvenire con la consapevolezza di gustare uno sfizioso dolciume, non di certo uno spuntino salutare.

A rigor del vero esistono in commercio anche delle barrette di cereali e frutta secca o frutta secca e frutta essiccata più validi dal punto di vista nutrizionale: occorre sempre valutare e saper interpretare l’elenco degli ingredienti e la tabella nutrizionale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...