5 errori da non fare in estate!

Ecco alcuni errori da eviatare nel periodo estivo per mantenere una corretta alimentazione anche durante le vacanze:

  • Bere poca acqua

Sarebbe opportuno bere in modo appropriato durante tutto l’anno ma  in estate, con l’arrivo del caldo, una corretta idratazione diventa indispensabile. Con le elevate temperature aumenta la sudorazione e di conseguenza  le perdite idriche si fanno più consistenti con conseguenze per la nostra pelle, i nostri muscoli, il nostro intestino, i nostri occhi …. Ricordare quindi di bere almeno 1,5 litri di acqua durante il corso della giornata e un po’ di più se si fa attività fisica

  • Bere molti tè in bottiglia o succhi di frutta

Attenzione a queste bevande: sono estremamente ricche in zuccheri! Il loro apporto calorico è notevole e l’apporto nutrizionale eccessivamente sbilanciato verso gli zuccheri semplici. Preferire l’acqua come mezzo di idratazione principale oppure del tè leggero preparato in casa e consumato fresco mentre  tra i succhi di frutta preferire un 100 % frutta facendone sempre un uso moderato o meglio dei centrifugati di frutta e verdura preparati in casa (dissetano, sono ricchi in vitamine e sali minerali e non hanno zuccheri aggiunti)

  • Eccedere in formaggi e salumi

Con l’arrivo del caldo si tende sicuramente  a preferire cibi freschi e veloci da preparare: il rischio è quello di ricorre sempre a formaggi, affettati o salumi eccedendo così in grassi saturi e sale. Prepariamo quindi piatti freddi ed “unici” a base di cereali quali orzo, farro, riso integrale e condiamoli con verdure fresche di stagione di tutti i colori aggiungendo con una pietanza proteica a rotazione (ad esempio della carne bianca grigliata, delle uova lesse, del tonno, della mozzarella, dei legumi) il tutto condito con olio extravergine di oliva

  • Abbandonare l’attività fisica

Con l’arrivo dell’estate molte persone cessano di fare attività sportiva per riprenderla poi a Settembre. Anche durante l’estate è importante fare movimento seppur con qualche accorgimento in più per via delle elevate temperature. Se il corso in palestra è terminato nessun problema, concedetevi delle passeggiate a piedi oppure in bicicletta nelle ore più fresche della giornata ricordandovi sempre di bere

  • Eccedere nel consumo di granite, ghiaccioli e gelati

L’intenso caldo estivo richiede alimenti freschi ma attenzione a non eccedere in granite e ghiaccioli confezionati: non sono semplice  acqua ma alimenti ricchi in zuccheri  ed edulcoranti.  Anche con i gelati è bene non esagerare essendo ricchi in zuccheri e grassi animali.  A meno di specifiche patologie o condizioni particolari, guai a demonizzare un buon gelato e la convivialità nel gustarlo con degli amici! Il mio consiglio è quello di utilizzare sempre come criterio la moderazione, evitare gelati in creme molto elaborati, l’aggiunta di panna e preferire magari ad una pallina di gelato alla frutta accompagnato da una buona macedonia di frutta fresca di stagione. Per quanto riguarda i ghiaccioli, un’idea potrebbe essere quella di confezionarli a casa con della frutta di stagione e yogurt bianco ed utilizzarli anche come un sano e divertente  spuntino anche per i bambini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...